Mi trovo in:

Tutela impresa e consumatore »  + Conciliazione - Mediazione  

(Rss) Mediatori camerali

Il mediatore è un terzo imparziale e neutrale che non decide la controversia. Il suo compito è quello di aiutare le parti a spiegare meglio i loro problemi e le rispettive pretese; di stimolare il dialogo creando un clima di maggiore fiducia e collaborazione; di sviluppare nuovi punti di vista e nuove alternative su cui articolare, quando possibile, un accordo, con l'obiettivo di mantenere la relazione commerciale.

Il mediatore si impegna a mantenere riservata ogni informazione che emerga da ciascuna procedura di mediazione: qualsiasi informazione confidata al mediatore da una delle parti non viene rivelata alle altre parti senza il consenso della parte che l’ha fornita.

La Camera di Commercio di Ancona si avvale di un elenco di mediatori in possesso dei requisiti previsti dalla normativa in vigore, qualificati ed eterogenei sotto il profilo delle competenze e delle abilità possedute, in modo da poter nominare in ciascuna procedura un professionista esperto nella materia del contendere.

 

Come diventare mediatori

​I requisiti per poter diventare mediatore civile sono dettati dall’art. 4, comma 3, del D.M. 180/2010.

In particolare, è previsto che i mediatori devono possedere un titolo di studio non inferiore al diploma di laurea universitaria triennale, o, in alternativa, essere iscritti ad un ordine o collegio professionale, nonchè la specifica formazione di cui all’art.18.  

I corso di formazione di base e di aggiornamento previsti dall'art. 18 possono essere organizzati solamente dagli enti autorizzati dal Ministero di Giustizia. L'elenco degli enti di formazione è disponibile sul sito:

https://mediazione.giustizia.it/ROM/AlboEntiFormazione.aspx

 

AVVISO

La Camera di Commercio di Ancona ha adottato l'orientamento Unioncamere secondo cui  "non è opportuno procedere all’accreditamento di un numero di professionisti sproporzionato rispetto all’attività di conciliazione che viene svolta dal Servizio" . Pertanto,  l'inclusione di nuovi mediatori nell'elenco avviene attraverso procedure ad evidenza pubblica bandite periodicamente in base alle esigenze del Servizio.

 

Data di aggiornamento: 10/04/2018




Calendario eventi

  • precente <
  • {{selectedDate.format('MMMM YYYY')}}
  • seguente >

LUN MAR MER GIO VEN SAB DOM
{{giorno.format('D')}}



Vai allo Skip Menu

?