Mi trovo in:

Tutela impresa e consumatore »  + Arbitrato - Camera Arbitrale  

(Rss) Regolamento e tariffe

Il Regolamento della Camera Arbitrale Leone Levi in vigore è stato approvato con deliberazione del Consiglio camerale n. 42 del 17 dicembre 2014 e modificato con deliberazione n. 40 del 19 dicembre 2016.

Lo scorso gennaio sono entrati in vigore nuovi criteri di inclusione e di permanenza nell’elenco degli arbitri camerali tesi a valorizzare un percorso virtuoso di crescita professionale e aggiornamento delle conoscenze funzionale al raggiungimento degli obiettivi di qualità che la Camera Arbitrale si è posta. Le novità introdotte riguardano l’innalzamento dei requisiti richiesti per l’iscrizione all’elenco degli arbitri (iscrizione all’albo professionale da almeno cinque anni e specifica esperienza arbitrale, conseguibile tramite la partecipazione a corsi di formazione di almeno sedici ore o, in alternativa, tramite  un’esperienza in almeno cinque procedure arbitrali come arbitro o difensore) e la previsione di una formazione obbligatoria biennale della durata di almeno otto ore per il mantenimento dell’iscrizione.

 

TARIFFE E MODALITA' DI PAGAMENTO

Tariffe Arbitrato Nazionale

Tariffe Arbitrato Internazionale

Il versamento degli importi dovuti all Camera Arbitrale può essere effettuato:

 

  • in contanti durante gli orari di apertura al pubblico (dal lunedì al venerdì dalle 8.45 alle 12.45, il martedì dalle 15.00 ale 16.00)
  • tramite il conto corrente postale n. 238600 intestato alla Camera di Commercio di Ancona, specificando nella causale "Diritti Camera Arbitrale";
  • tramite bonifico bancario: c/o CREDITO VALTELLINESE cod. IBAN: IT66F0521602602000007802122specificando nella causale "Diritti Camera Arbitrale".

 

SI RAMMENTA CHE LA FATTURA EMESSA VIENE INTESTATA ALLA PARTE E NON AL LEGALE.

Data di aggiornamento: 08/01/2018




Calendario eventi

  • precente <
  • {{selectedDate.format('MMMM YYYY')}}
  • seguente >

LUN MAR MER GIO VEN SAB DOM
{{giorno.format('D')}}



Vai allo Skip Menu