Mi trovo in:

Registri, albi, certificazioni »  + Certificati e adempimenti per l'estero  

(Rss) Certificati d'origine e visti per l'estero

I CERTIFICATI DI ORIGINE sono documenti rilasciati dalla Camera di Commercio che attestano l'ORIGINE NON PREFERENZIALE dei prodotti  sulla base di dichiarazioni sostitutive effettuate dalle imprese o di documentazione probatorie.

Per maggiori informazioni sul concetto di ORIGINE consulta:

ORIGINE PREFERENZIALE E NON PREFERENZIALE

CRITERI PER LA DETERMINAZIONE DELL'ORIGINE NON PREFERENZIALE

I certifcati di origine sono utilizzati nei rapporti tra Unione Europea e Paesi Terzie e, solo quando particolari esigenze commerciali lo richiedano, possono essere rilasciati per transazioni verso l'Unione Europea; non possono, invece, essere mai utilizzati verso l'Italia.

Si  precisa che i certificati di origine non rappresentano la merce, non sono documenti accompagnatori e non attestano con certezza l’esportazione delle merci.

Ai sensi dell’art. 49 del DPR 445/2000 i certificati di origine non possono essere sostituiti da altro documento, pertanto l’origine della merce non può essere dichiarata in altre forme.

Per le MODALITA' DI PREDISPOSIZIONE DEI CERTIFICATI DI ORIGINE consultare le ISTRUZIONI predisposte dalla CCIAA di Ancona sulla base di quanto previsto dal codice doganale dell'Unione (Regolamento UE n. 952/2013 del Parlamento Europeo e del Consiglio), nonchè dalla nota del Ministero dello Sviluppo Economico - Unione Italiana delle CCIAA n. 75361 del 26,08.2009 e successive circolari esplicative.

Le imprese che non rientrano nell'obbligo dell'invio telematico, per  la predisposizione e la stampa del certificato sull'apposito formulario Unioncamere, possono utilizzare i files sottoriportati

FAC SIMILE PER LA STAMPA IN FORMATO A4 DEL CERTIFICATO D'ORIGINE (formato Word) - (Formato Open)

COSTI

Visto su originale : 5 euro

Visto su copia : 5 euro

Visto su fatture/dichiarazioni: 3 euro

Legalizzazione di firma su certificato/fatture/dichiarazione: 3 euro

 

 

.

DocumentoDimensione
istruzioni formato testo.pdf458.88 KB
istruzioni formato slide.pdf10.33 MB

Data di aggiornamento: 27/06/2018


 
immagine_iraq

Certificati di origine con destinazione IRAQ

A seguito delle indicazioni fornite dall'Ambasciata dell'IRAQ, e dei chiarimenti pervenuti da Unioncamere, si informa che i certificati di origine con detinazione IRAQ dovranno indicare nella casella 4) l'itinerario della spedizione (sia essa in partenza dall'Italia o meno) e la specifica del mezzo di trasporto. Non saranno comunque accettate informazioni in senso negativo (le merci non attraverseranno il porto di...., le merci non faranno scalo nel porto di.....).  ... continua

Calendario eventi

  • precente <
  • {{selectedDate.format('MMMM YYYY')}}
  • seguente >

LUN MAR MER GIO VEN SAB DOM
{{giorno.format('D')}}



Vai allo Skip Menu

?