Mi trovo in:

Registri, albi, certificazioni »  + Registro Imprese e servizi anagrafici 

(Rss) Impresa individuale

Sono obbligati a richiedere l'iscrizione nel Registro delle Imprese le persone fisiche che esercitano, in modo non occasionale, un'attività economica al fine di produrre e/o commerciare beni o servizi, con le seguenti caratteristiche:

  1. Imprenditore commerciale individuale (non piccolo) esercente un'attività ricompresa fra quelle indicate dall'art. 2195 c.c.: la persona fisica che svolge l'attività con carattere di continuità, prevalentemente con l'apporto del capitale e dei dipendenti, eventualmente con l'apporto del proprio lavoro in via residuale
  2. Piccolo imprenditore (piccolo commerciante, coltivatore diretto del fondo, artigiano) di cui all'art. 2083 c.c.: la persona fisica che svolge l'attività con carattere di continuità, prevalentemente con l´apporto del proprio lavoro e di quello dei familiari; eventualmente anche con l´utilizzo di dipendenti, ma in ogni modo con prevalenza del proprio lavoro e di quello dei familiari sia rispetto al lavoro dei dipendenti sia al capitale investito nell´impresa.
  3. Coltivatore diretto di cui all'art. 2083 c.c.: svolge un’attività agricola con le caratteristiche del piccolo imprenditore
  4. Imprenditore agricolo (non coltivatore diretto) di cui all'art. 2135 c.c. E' imprenditore agricolo colui che esercita un'attività agricola (coltivazione del fondo, silvicoltura, allevamento di animali e attività connesse) senza possedere una o più delle caratteristiche del coltivatore diretto.

 

Come si presentano le domande

Le pratiche, predisposte accedendo alla piattaforma STARWEB , devono essere firmate digitalmente dal titolare, in qualità di obbligato, e dall'intermediario, in qualità di soggetto che provvede alla spedizione telematica.

Il Conservatore  ha disposto di accettare, in caso di CANCELLAZIONE DEFINITIVA dell'impresa, la sola firma digitale dell'intermediario,in luogo della firma digitale del titolare,  a condizione che alla pratica venga allegata la PROCURA del titolare all'intermediario unitamente ad una fotocopia del documento di identità del titolare. La procura è quella prevista dalla circolare MISE n. 3616/C del 15/2/2008 .

In caso di inizio/aggiunta attività, per verificare se e quale documentazione deve essere allegata, consultare il Manuale delle attività economiche

Le imprese individuali hanno l'obbligo di comunicare al Registro delle Imprese un indirizzo di posta elettronica certificata.

 

 COSTI

Iscrizione/modifica

  • Diritti di segreteria Euro18,00. Per impiantistica, autoriparazione, pulizia e simili, facchinaggio il diritto è maggiorato per un importo pari a Euro 9,00
  • Imposta di bollo: Euro 17.50  esclusi i seguenti adempimenti: apertura/modifica/chiusura unità locale; iscrizione/variazione insegna; limitazione della capacità di agire del titolare
  • Eccezione: esensione dai diritti di segreteria e dai bolli per la comunicazione di  inizio di attività di impresa iscritta inattiva
  • Diritto annuale: contestualmente alla presentazione della domanda di iscrizione o entro 30gg. dalla data di protocollazione della stessa. Per gli importi e le modalità di pagamento consultare la Guida al Diritto annuale

Apertura, modifica o cancellazione di unità locali (esente da imposta di bollo)

  • Diritti di segreteria Euro 18,00
  • Diritto annuale: contestualmente alla presentazione della domanda di apertura di unità locale o entro 30gg. dalla data di protocollazione della stessa. Per gli importi e le modalità di pagamento consultare la Guida al Diritto annuale

Cancellazione di impresa

  • Diritti: esente
  • Imposta di bollo: Euro 17.50
 



Calendario eventi

  • precente <
  • {{selectedDate.format('MMMM YYYY')}}
  • seguente >

LUN MAR MER GIO VEN SAB DOM
{{giorno.format('D')}}



Vai allo Skip Menu