Vai allo Skip Menu

INCENTIVI PER GLI APPALTI VERDI



CAUZIONI RIDOTTE E OBBLIGO PER LA PA DI CONSUMI SOSTENIBILI. In vigore dal prossimo 2 febbraio.

La Legge 28.12.2015, n. 221,promuove misure di green economy per il contenimento dell'uso delle risorse naturali. E' il cosidetto "Collegato ambientale"  alla  Legge  di  stabilità  2016 entrato in vigore il 2 febbraio.

La legge prevede significative modifiche rispetto al vigente Codice dei contratti pubblici volte ad agevolare il ricorso agli appalti verdi e l’applicazione di criteri ambientali minimi nei contratti pubblici.

Tra le numerose altre disposizioni si ricordano: 

-  l'obbligatorietà del Green Public Procurement, ovvero che vengano adottati i criteri ambientali minimi previsti dal Piano d'Azione Nazionale per il Green  Public  Procurement  per  il  100%  degli  acquisti  di  beni  e  servizi  che  impattano  sui  consumi energetici  e  le  emissioni  di  CO2  (attrezzature  elettroniche,  servizi  energetici,  illuminazione pubblica, IT, ecc.) e per il 50% degli altri acquisti delle altre categorie merceologiche e servizi per i quali i criteri ambientali minimi sono stati approvati o verranno in futuro approvati o aggiornati.

- riduzione del 30% per i possessori di registrazioni EMAS, del 20% per i possessori della certificazione ISO 14001 o del marchio Ecolabel, della "cauzione" a corredo dell'offerta prevista dall'art. 75, comma 7 del codice di contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture; 

- compensazione delle emissioni di gas serra associate alle attività dell'azienda calcolate secondo i metodi che saranno stabiliti in base alla raccomandazione della commissione europea 2013/179/Ue concernente le prestazioni ambientali dei prodotti e delle organizzazioni. Per promuovere l'adozione dei sistemi EMAS ed Ecolabel si dispone che nella formulazione delle graduatorie costituisca elemento di preferenza la registrazione EMAS delle organizzazioni pubbliche e private e la richiesta di contributi per l'ottenimento delle certificazioni Ecolabel diprodotti e servisi per l'assegnazione di contibuti, agvolazioni e finanziemnti in materi ambientale. 

Scarica la scheda di sintesi delle principali disposizioni.

 

Autore: Laura Mei

Calendario eventi

  • precente <
  • {{selectedDate.format('MMMM YYYY')}}
  • seguente >

LUN MAR MER GIO VEN SAB DOM
{{giorno.format('D')}}



Vai allo Skip Menu