COMMERCIO SU AREE PUBBLICHE IN FORMA ITINERANTE

Ultimo Aggiornamento:

11 gennaio 2012

Riferimenti Normativi:

D.Lgs. 31 marzo 199o n.114 art.28 Legge Regionale del 10 novembre 2009, n. 27 art. 42

Documentazione da Produrre:

Autorizzazione del Comune territorialmente competente

Osservazioni:

Il Comune territorialmente compente è quello in cui l'esercente ha la RESIDENZA o la DIMORA, si resta però in attesa delle modifiche effetto della Direttiva Servizi. Questa autorizzazione ABILITA l’operatore ANCHE: a) alla vendita al domicilio del consumatore, nonché nei locali ove questi si trova per motivi di lavoro, di studio, di cura, di intrattenimento o svago; b) all’esercizio dell’attività nelle aree dove la tipologia di vendita non è espressamente vietata; c) alla partecipazione ai mercati e alle fiere. In caso di SUBENTRO è sufficiente la COMUNICAZIONE DI INIZIO ATTIVITA' al COMUNE. Nel caso di SOMMINISTRAZIONE DI ALIMENTI E BEVANDE esercitata in forma ambulante, nell'autorizzazione il Comune deve riportare, una postilla in cui si specifica l'autorizzazione anche alla somministrazione di alimenti e bevande.

Calendario eventi

  • precente <
  • {{selectedDate.format('MMMM YYYY')}}
  • seguente >

LUN MAR MER GIO VEN SAB DOM
{{giorno.format('D')}}