Questo è lo "Skip Menu" per consentire un rapido accesso alle aree del sito a chi usa browser oboleti o particolari user agent.

Vuoi vedere:

Fine dello Skip Menu. La pagina inizia qui.


Camera di Commercio di Ancona


Vai allo Skip Menu






Mi trovo in:

Gestione d'Impresa e Certificazioni »  Certificati, Visure, Atti e Bilanci 

(Rss) Certificati, Visure, Atti e Bilanci

L’ufficio Registro Imprese rilascia CERTIFICATI DI ISCRIZIONE E VISURE delle imprese iscritte presso le Camere di Commercio di tutto il territorio nazionale.

RECAPITI E RIFERIMENTI

CERTIFICATO D'ISCRIZIONE

E' il documento che attesta l'iscrizione di un soggetto al Registro Imprese ed ha  valore legale e  validità di sei mesi.

E' valido solo per essere prodotto a soggetti privati. Il certificato contiene, infatti, la dicitura: “ il presente certificato non può essere prodotto agli organi della pubblica amministrazione o ai privati gestori di pubblici servizi” .

Nei confronti delle pubbliche amministrazioni, gli utenti devono autocertificare l'iscrizione al Registro delle Imprese e le altre notizie contenute nel certificato camerale. Scarica qui il modello per l'autocertificazione .

Le Pubbliche Amministrazioni, per il controllo delle autocertificazioni, possono avvalersi del portale di Infocamere VerifichePA.

 Le principali tipologie di certificati sono:

  • ordinario: riporta i principali dati dell'impresa (denominazione, codice fiscale, sede, data di costituzione, capitale sociale, oggetto sociale, attività esercitata, dati anagrafici dei titolari di cariche ed altre informazioni di cui è prevista la pubblicazione);
  • storico: comprende i dati del certificato ordinario e la trascrizione di tutti gli eventi denunciati dall'impresa dalla sua costituzione

Esistono altre tipologie di certificato:

  • abbreviato: riporta numero di iscrizione, denominazione, codice fiscale, sede e capitale sociale e non è rilasciabile per le imprese individuali)
  • dei poteri personali:  è come il precedente, con la possibilità di inserire il nominativo di una o più persone in carica (amministratore, procuratore, direttore tecnico, ecc...) con i relativi poteri, dove specificati
  • degli assetti proprietari:contiene l'elenco dei soci solo per le società di capitali, ad eccezione delle società quotate in Borsa e delle società cooperative
  • della  societa’ controllata : riporta la denominazione, capitale ed elenco delle società che esercitano attività di direzione e coordinamento sull'impresa, in seguito all'esecuzione della pubblicità prevista dall'articolo 2497 bis c.c.

In tutte le tipologie di certificato, se esplicitamente richiesta, è possibile inserire la dichiarazione di vigenza (accerta nei confronti dell'impresa richiedente l'esistenza o meno di iscrizioni di procedure concorsuali di qualsiasi genere).

I certificati camerali sono rilasciati in bollo  (16.00 euro ogni 100 righe di contenuto ). Il bollo viene applicato direttamente dall'ufficio, non si devono portare marche da bollo allo sportello.

Sono previsti, però, alcuni casi di esenzione di seguito riportati:

-       ai sensi del D.P.R. 26/10/1972 N. 642 e successive modificazioni (01)

-       finanziamento a lungo e medio termine (04)

-       operazioni di credito agevolato al commercio (05)

-       operazioni eseguite da ONLUS (art. 17, D.Lgs. n.460/97) (20)

Il richiedente è responsabile dell'eventuale diverso uso del certificato camerale.

Scarica il  MODULO DI RICHIESTA 

VISURA CAMERALE

Fornisce la descrizione giuridica ed economica del soggetto iscritto nel Registro Imprese e, a differenza del certificato, non ha valore legale ed è rilasciata in carta libera.

Le principali tipologie di visure sono:

  • ordinaria:      contiene le principali informazioni giuridiche ed economiche relative  all'impresa(numero di iscrizione, codice fiscale, denominazione, sede, informazioni da statuto / patti sociali, capitale sociale, componenti dell'organo amministrativo e relativi poteri, componenti dell'organo di controllo, titolari di altre cariche o qualifiche, sedi e unità locali, trasferimenti di ramo d'azienda, fusioni / scissioni, subentri, attività svolta, albi e ruoli, soci e titolari di diritti su quote e azioni)
  • storica: contiene, oltre alle notizie comprese nella visura ordinaria, anche la storia delle notizie denunciate nel corso degli anni.
  • Scheda persona completa: elenco delle imprese in cui la persona richiesta risulta essere/essere stata titolare o avere/avere avuto cariche o qualifiche
  • Scheda persona con cariche attuali: elenco delle imprese in cui la persona richiesta risulta essere titolare o avere cariche / qualifiche attualmente
  • Scheda socio: contiene l'elenco delle partecipazioni in società di capitali della persona richiesta

Scarica il MODULO DI RICHIESTA

  • visura a singoli blocchi informativi: consente di selezionare blocchi di informazioni che sono diversificate in funzione anche della natura giuridica dell'impresa: società di capitali, società di persone e impresa individuale.

Scarica il MODULO DI RICHIESTA

Le visure del Registro Imprese, comprese quelle ottenute da Telamaco, contengono il QR Code, un codice identificativo dei documenti ufficiali delle Camere di Commercio, che garantisce la non contraffazione del documento. Il QR Code, infatti, consente, a chiunque e in qualsiasi momento, di recuperare il documento originale direttamente da smartphone e tablet e di verificarne la corrispondenza a quello archiviato dal Registro Imprese al momento dell’estrazione.

La lettura del QR Code sul documento camerale avviene tramite l'applicazione "RI QR Code", scaricabile gratuitamente sul proprio cellulare, smartphone o tablet direttamente dai principali store su Internet, o attraverso il Portale www.registroimprese.it o i siti dei Distributori ufficiali di InfoCamere.

Una volta letto il QR Code, sul display del proprio dispositivo mobile vengono visualizzati i dati identificativi del documento: il nome dell'azienda, la sede legale, il codice fiscale e la data di estrazione. Inoltre è possibile scaricare il documento ufficiale archiviato dal Registro Imprese al momento dell'estrazione, per confrontarlo con quello in proprio possesso. Il documento originale è aggiornato con tutti i dati esistenti nel momento in cui è stato estratto: non contiene invece modifiche intervenute successivamente.

Tramite il QR Code si potrà leggere direttamente il documento, inoltrarlo alla propria casella di posta elettronica, o visualizzare la lista dei documenti di cui si è già consultato l'originale. Le copie originali dei documenti estratti vengono conservate per cinque anni nell'archivio Registro Imprese.

Si ricorda che per le verifiche del QR code è, comunque, possibile utilizzare anche il "verificatore web" disponibile su www.registroimprese.it

CERTIFICATI E VISURE DEL REGISTRO IMPRESE IN LINGUA INGLESE

La CCIAA rilascia visure e  certificati ordinari del Registro Imprese in lingua inglese.

I nuovi documenti, rilasciabili sia dallo sportello camerale che tramite il portale www.registroimprese.it., consentono all'imprese straniere l'accesso diretto alle informazioni del Registro italiano, tradotte in lingua inglese.

Anche il certificato e la visura in lingua inglese contengono nella prima pagina il "QR code", che permette di verificare da smartphone, tablet o dal sito www.registroimprese.it  la corrispondenza del documento in possesso con quello archiviato nel Registro delle Imprese al momento della ricerca.

Come nelle Visure e nei Certificati RI in italiano, anche nelle Visure in inglese delle società quotate, sono contenute le informazioni ricavate dal sito Consob (anno inizio quotazione e segmento).

I certificati in lingua inglese sono esenti da imposta di bollo.

Scarica il  MODULO DI RICHIESTA CERTIFICATO IN LINGUA INGLESE

Scarica il MODULO DI RICHIESTA VISURA IN LINGUA INGLESE

 MODALITA' DI RICHIESTA E COSTI DI VISURE E CERTIFICATI

Nel decreto ministeriale 17 luglio 2012 sono indicati i prodotti rilasciati dal Registro Imprese e il loro costo.

I costi riportati nel decreto per le visure e i certificati ordinari in lingua italiana si applicano, a decorrere dal 20/0/2014, anche alle visure e certificati in lingua inglese

I certificati e le visure possono essere richiesti:

-         presso uno degli sportelli camerali previa compilazione degli appositi modelli di richiesta

-         dallo sportello  Telemaco  collegandosi al sito www.registroimprese.it

Si precisa che per scaricare i certificati da Telemaco , occorre acquistare preventivamente, presso uno sportello camerale, la carta filigranata e le contromarche che danno ufficialità al documento. Esistono diversi tipi di contromarche: per certificato ordinario, per certificato storico e per certificati ruoli e albi. Il costo della carta filigranata è di 0,025 + Iva per ogni foglio ; il costo delle contromarche è di 0,025 + Iva ognuna.

Si ricorda, inoltre, che  le visure ottenute da Telemaco riportano i seguenti dati:
- il numero di protocollo del documento (riportato in calce)
- Il QR Code Registro Imprese
- Il codice di 6 cifre riportato vicino al QR Code.

Dalla lettura del QR Code Registro Imprese ( tramite l’app "RI QR Code", scaricabile gratuitamente sul proprio cellulare, smartphone o tablet direttamente dai principali store su Internet, o attraverso il Portale www.registroimprese.it o i siti dei Distributori ufficiali di InfoCamere, o tramite il "verificatore web" disponibile su www.registroimprese.it ) vengono visualizzati i dati identificativi del documento richiesto:

- il nome dell'azienda
- la sede legale
- il codice fiscale
- la data di estrazione.

Il numero di protocollo e il codice di 6 cifre riportato vicino al QR Code possono essere utilizzati dall'utente nel sito www.registroimprese.it per la verifica dell'autenticità e della non contraffazione del documento.

 

RECAPITI E RIFERIMENTI

 

 

 

In Evidenza

  • 1 Giugno 2016

    ACCEDI AI SERVIZI DELLA TUA IMPRESA CON CNS/ TOKEN USB

    Il titolare di impresa, tramite la propria Carta Nazionale dei Servizi (smart card CNS o Business Key), può accedere gratuitamente ai seguenti servizi legati alla propria posizione iscritta al Registro Imprese: - visure e blocchi;- atti e bilanci depositati;- modello di dichiarazione sostitutiva del certificato Registro Imprese;- visura del diritto annuo (fra i documenti predefiniti);- visura artigiana (se iscritto all'albo).  ... continua

     
  • 23 Luglio 2015

    LA NUOVA VISURA DEL REGISTRO DELLE IMPRESE

    In vigore dal 23 luglio 2015

    Dal 23 luglio i documenti del Registro Imprese si arricchiscono di nuove informazioni che li rendono più completi e aggiornati. Le novità introdotte sono: Per le società quotate: le visure e il certificato di iscrizione riporteranno al loro interno le informazioni ricavate dal sito Consob in modo da dare un’immagine aggiornata dell’impresa. I dati relativi all'ultimo elenco soci, depositato prima della quotazione, verranno trasferiti nelle informazioni storiche poiché non più coerenti con l’attuale compagine sociale.  ... continua

     
  • CERTIFICATI E VISURE DEL REGISTRO IMPRESE IN LINGUA INGLESE

    Dal 20 ottobre saranno disponibili le visure e i certificati ordinari del Registro Imprese in lingua inglese. I nuovi documenti saranno rilasciabili sia dallo sportello camerale che tramite il portale www.registroimprese.it.,  ... continua

     
 

Vai allo Skip Menu

 


Camera di Commercio di Ancona Largo XXIV Maggio, 1 - 60123 Ancona
Tel: 07158981 - P.I.:00697940427 - C.F.:80002890426
Per comunicazioni tramite PEC: cciaa@an.legalmail.camcom.it
Codice Univoco ufficio/Codice Ipa: Y0E4JC

EMAS La Camera di Commercio di Ancona è registrata EMAS.

 

Vai allo Skip Menu