Mi trovo in:

Registri, albi, certificazioni »  + Certificati e adempimenti per l'estero  

(Rss) Attestato di libera vendita

ATTENZIONE: DAL 1 NOVEMBRE 2018 LA DOMANDA DEVE ESSERE INDIRIZZATA ALLA CAMERA DI COMMERCIO DELLE MARCHE.

LA CAMERA DI COMMERCIO DI ANCONA E' CESSATA DAL 31 OTTOBRE 2018

 

A che cosa serve

 

È un documento rilasciato dalla Camera di Commercio, su richiesta dell'esportatore e nel rispetto delle competenze attribuite dalla legge ad altre pubbliche amministrazioni .

Attesta  la libera commercializzazione dei prodotti sul territorio italiano e dell'Unione europea e non rappresenta un'autorizzazione alla commercializzazione. Non  è  un atto sostitutivo delle certificazioni rilasciate dal Ministero della Salute per alcune specifiche categorie merceologiche, tra le quali ad esempio: dispositivi medici e medico diagnostici in vitro, che richiedono attestazioni di conformità (marcatura CE), prodotti cosmetici, prodotti biocidi (disinfettanti e preservanti e altri prodotti biocidi), presidi medico chirurgici, integratori alimentari, alimenti addizionati, formule lattanti, alimenti senza glutine, latti di crescita, alimenti a fini medici speciali, medicinali (certificazione di prodotto farmaceutico), prodotti e animali assoggettati alla certificazione sanitaria per l'esportazione ed altri prodotti che dovessero ricadere nella competenza di certificazione medico sanitaria o fitosanitaria. 

Di conseguenza,  in  base a quanto indicato nella recente Nota ministeriale 18 marzo 2019, n. 62321 (Disposizioni per il rilascio dei certificati di origine e dei visti per l'estero), per i  prodotti sopra indicati,  il cui elenco non è esaustivo,  le Camere di commercio possono procedere solo con l'apposizione di un visto dei poteri di firma sulla dichiarazione di libera vendita resa dall'impresa interessata.

Per ottenere l'attestato di libera vendita di prodotti per cui non esiste la certficazione di un altro ente, la ditta deve presentare all'Ufficio Commercio Estero:

· la domanda redatta su carta intestata e firmata dal titolare o legale rappresentante, contenente la dichiarazione che il prodotto oggetto dell'attestato viene normalmente commercializzato in Italia o anche in altro/i Paese/i della Comunità europea dall'azienda e che è conforme alla legislazione nazionale  in materia di sanità pubblica

MODELLO DI RICHIESTA ATTESTATO LIBERA VENDITA (pdf)

MODELLO DI RICHIESTA (word)

• Elenco dei principali clienti italiani e stranieri;

• Copia delle fatture di vendita in Italia e/o in UE relativo all’ultimo trimestre (avendo cura di evidenziare i prodotti oggetto della richiesta di attestazione) ;

• Copia autorizzazione alla commercializzazione o certificazione rilasciata dall’Autorità competente (quando prevista).

Diritti di segreteria: 3 euro da pagare allo sportello al momento del ritiro dell'attestato in contanti, bancomat  o carta di credito

Si consiglia di anticipare tutta la documentazione via mail all'indirizzo esteroprotesti@an.camcom.it 

Il ritiro dell'attestato  va effettuato allo sportello dell'ufficio commercio estero previo appuntamento on line

 

L'Attestato di Libera Vendita può essere richiesto anche con la Procedura TELEMATICA – CERT’O, selezionando come tipo di Pratica "Visti e Autorizzazioni - Attestato di Libera Vendita" ed allegando al modello Base:

  • Modello di richiesta trasformato in formato PDF  e  firmato digitalmente dal titolare/legale rappresentante;
  • Alcune copie in formato PDF e firmate digitalmente di fatture di vendita emesse nell'ultimo in Italia e nell'Unione Europea dei prodotti oggetto della richiesta ( avendo cura di evidenziare i prodotti oggetto della richiesta di attestazione) .
  • Elenco dei principali clienti italiani e stranieri firmato digitalmente.

 

UFFICIO COMMERCIO ESTERO

tel. +39 0715898310 - +39 0715898212 - 39 071/5898280 - 39 0715898312

esteroprotesti@an.camcom.it

 


 

Attestazione di libera commercializzazione nel paese di origine dei prodotti esportati verso l'Algeria

Definito un testo condiviso a livello comunitario in sede Eurochambres e previste esclusioni per alcune tipologie di merci

  ATTENZIONE: LA CAMERA DI COMMERCIO DI ANCONA E' CESSATA DAL 31 OTTOBRE 2018. DAL 1 NOVEMBRE 2018 LA RICHIESTA DI VISTO VA INDIRIZZATA ALLA CAMERA DI COMMERCIO DELLE MARCHE. L'ATTESTAZIONE DI LIBERA  COMMERCIALIZZAZIONE EUROCHAMBRE DEVE RIPORTARE CAMERA DI COMMERCIO DELLE MARCHE E NON CAMERA DI COMMERCIO DI ANCONA.      ... continua

Calendario eventi

  • precente <
  • {{selectedDate.format('MMMM YYYY')}}
  • seguente >

LUN MAR MER GIO VEN SAB DOM
{{giorno.format('D')}}



Vai allo Skip Menu

?