Vai allo Skip Menu

La Camera di Commercio a SMAU Marche (14/11/2019)



Report dell'evento e il punto del Presidente CCIAA Marche Gino Sabatini sulle attività PID e open innovation

Grande soddisfazione per la prima tappa marchigiana di SMAU. che la Camera di Commercio delle Marche ha contribuito ad organizzare insieme alla Regione Marche , tenutasi ad Ancona lo scorso 14 novembre.

 

 

Durante l'evento, gli operatori istituzionali e le aziende innovative del territorio marchigiano si sono potuti confrontare in due tavoli di lavoro, dedicati al rapporto tra tecnologie 4.0 e economia circolare e al tema del benessere della persona e qualità della vita.

Temi che hanno animato anche i tre Live Show di SMAU, dove attori privati e istituzionali hanno potuto raccontare le loro strategie e best practices, e startup e vincitori del Premio Innovazione SMAU hanno presentato le loro attività.

Registrazioni dei Live Show

I partecipanti al Tavolo di Lavoro su Economia Circolare e Industria 4.0

I partecipanti al Tavolo di Lavoro su Benessere della Persona e Qualità della Vita

 

 

 

Il Premio Innovazione SMAU Marche

 

Durante SMAU Marche, sono state premiate eccellenze del territorio per le loro azioni di open innovatione e digital transformation.

A essere premiati, i progetti di Plados Telma, Gruppo Bucciarelli, HSD, IMAB Group, Diatech Pharmacogenetics, La Manuelita, Angelini, Loccioni e Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Centrale.

Per scoprire tutti i progetti premiati, visita la Pagina del Premio Innovazione SMAU Marche

 

 

Scopri tutti gli eventi di SMAU Marche

La fotogallery di SMAU Marche

La video-gallery delle interviste di SMAU Marche

Rassegna stampa SMAU Marche

 

Il punto del Presidente Gino Sabatini su SMAU Marche e sulle attività di supporto all'innovazione della Camera di Commercio

Il Presidente della Camera di Commercio delle Marche, Gino Sabatini, in un intervento pubblicato sul Corriere Adriatico, ha fatto il punto sulle attività di promozione dell'innovazione svolte dalla Camera di Commercio e sul contributo di SMAU all'open innovation sul nostro territorio.

 

Scarica l'articolo

 

"Siamo molti soddisfatti della riuscita della tappa marchigiana del Road Show SMAU, dopo gli appuntamenti di Milano, Bologna e Berlino : davvero abbiamo dato vita, insieme alla Regione Marche e a tutti gli attori dello sviluppo locale (imprese, Associazioni, professionisti, incubatori, istituzioni), agli Stati Generali dell’innovazione.

La nostra regione viene spesso citata per l'incidenza del numero di start up innovative sul totale delle imprese,  dato superiore alla media nazionale: ecco, queste realtà hanno  bisogno di crescere, e perché questo avvenga è fondamentale anche il trasferimento tecnologico  derivante dal rapporto con realtà piú consolidate, anche leader di mercato; occasioni come quelle create da SMAU favoriscono questo incontro virtuoso.

La Camera di Commercio delle Marche può assicurare oggi su scala regionale un supporto fondamentale ai processi di innovazione e alle strategie di digitalizzazione. Come Punto Impresa Digitale la nostra Camera si è affermata quale centro di riferimento nel panorama dei PID nazionale: siamo orgogliosamente parte di un sistema fondamentale (i Punti impresa digitale delle Camere di commercio sono stati certificati tra le 40 best practice a livello europeo della PA).

A riconoscerlo è stato l'Istituto europeo della Pubblica amministrazione -EIPA nell’ambito del premio dell'EPSA  rivolto ai migliori progetti della pubblica amministrazione europea presentati da 28 Paesi) grazie al quale i grandi temi della crescita 4.0 non rimangono appannaggio dei grandi ma vengono resi accessibili soprattutto a PMI e MPMI.  Quello sulla crescita digitale è un investimento che, il Segretario Generale Giuseppe Tripoli ce lo ha confermato lo scorso lunedì ospite della nostra Camera, Unioncamere intende rafforzare e perseguire in linea con le strategie che stanno delineandosi anche a livello ministeriale: come noto il Ministro Patuanelli ha confermato l’impegno per garantire un respiro triennale a Impresa 4.0 e per dare garanzie che ci siano misure che abbiano una durata stabile nel tempo.

Nelle Marche siamo operativi con due sedi di Punto Impresa Digitale, ad Ancona e Fermo, e due team del progetto Eccellenze in Digitale, portato avanti con Google e Unioncamere, ad Ancona e Ascoli Piceno, con calendari di iniziative aperte ovviamente a tutte le aziende marchigiane.

Nell’ultimo triennio abbiamo investito 570.000 euro nella misura dei voucher 4.0, abbiamo coinvolto 715 imprese in laboratori formativi realizzati dal PID, in collaborazione con UNIVPM e altri soggetti (ISNART, SMAU, InfoCamere, Fondazione Marche, Consip). Sono state oltre 300 le PMI che si sono rivolte ai nostri specialisti per valutare la propria maturità digitale e i margini di miglioramento.

I Digital Promoter in forza alla Camera delle Marche offrono attività gratuita di consulenza, networking e realizzano guide specialistiche disponibili sul nostro sito. I prossimi appuntamenti già in agenda sono il laboratorio in programma per il 21 novembre, presso la sede camerale di Ascoli Piceno, dal titolo “How to food, food telling and new concept”. L’incontro, appuntamento formativo del progetto “Eccellenze in digitale” avrà un taglio molto pratico e si strutturerà in esercitazioni, team working e simulazioni di casi aziendali.

Il 28 novembre, ad Ancona, sará la volta del seminario organizzato in collaborazione con l’ufficio Brevetti e Marchi: “#webcopyright | Marchi, Diritto d'autore e utilizzo dei domini web: le azioni per prevenire la contraffazione in rete.

L'innovazione è un tema che attraversa tutti gli ambiti della società e interessa anche la Pubblica Amministrazione. La Camera di Commercio delle Marche sta facendo la sua parte con la  telematizzazione anche degli adempimenti relativi al SUAP. Con Regione Marche e ANCI Marche offriamo congiuntamente a tutti i Comuni e le Imprese marchigiane un’interfaccia telematica omogenea con la PA per lo svolgimento di tutti gli adempimenti amministrativi, in grado di alimentare il Fascicolo d’Impresa. Un'integrazione dei sistemi informatici all'insegna di semplificazione, omogeneità e interoperabilità.

La nostra Camera di Commercio ha a cuore la promozione della semplificazione delle procedure (ricordiamo, tra gli ultimi interventi in quest’ambito, la digitalizzazione del servizio certificati per l'export) e la creazione di un contesto sempre più favorevole per la nascita e lo sviluppo delle imprese; è un paradigma di crescita che, anche prima dell’unificazione, abbiamo sempre sostenuto a livello territoriale e che ora rafforziamo accanto a partner regionali."

 

 

Data di pubblicazione: 20/11/2019

Autore: Manfredi Mangano

Calendario eventi

  • precente <
  • {{selectedDate.format('MMMM YYYY')}}
  • seguente >

LUN MAR MER GIO VEN SAB DOM
{{giorno.format('D')}}



Vai allo Skip Menu