Vai allo Skip Menu

DEPOSITO BILANCI DI ESERCIZIO al 31/12/2017 - campagna bilanci 2018



GUIDA UNIONCAMERE E GUIDA INTEGRATIVA DI ANCONA

Per la predisposizione e il deposito al Registro imprese dei bilanci di esercizio al 31/12/2017, gli utenti devono fare riferimento al MANUALE OPERATIVO DI UNIONCAMERE  e alla guida di Ancona che contiene  alcune decisioni assunte dal Conservatore del Registro Imprese, in merito al deposito del bilancio, diverse dalle disposizioni nazionali.

Per  il DEPOSITO dei bilanci chiusi il 31 dicembre 2017 o successivamente, è  obbligatorio l’utilizzo della nuova tassonomia XBRL - versione 2017-07-06, disponibile nel sito dell'Agenzia per l’Italia Digitale, che recepisce i più recenti aggiornamenti ai principi contabili nazionali pubblicati da OIC IL 22/12/2016.

Sul sito www.registroimprese.it , Infocamere ha messo in linea un software gratuito  per la predisposizione del bilancio in formato XBRL (ISTANZE XBRL), la sua validazione e la sua rappresentazione in formato PDF O HTML.

 

TIPOLOGIE DI BILANCIO 

MODALITA' DI PREDISPOSIZIONE DEL BILANCIO E DEGLI ALLEGATI 

FIRMATARI 

TERMINI E MODALITA' DI PRESENTAZIONE    

SOGGETTI ESCLUSI DALL’OBBLIGO DELLA  TASSONOMIA XBRL  

TIPOLOGIE DI BILANCI NON SOGGETTE AL FORMATO XBRL 

  

Si RICORDA che:

Il deposito dei bilanci non rientra negli adempimenti Comunica

  • Le cooperative non devono presentare più la dichiarazione di permanenza delle condizioni di mutualità prevalente tramite il modulo C17 essendo stato sostituito da un apposito riquadro dedicato nel modello B. Per chi utilizza il programma fedra occorre scaricare la versione aggiornata

  • Le cooperativa sociali sono esentate dall’imposta di bollo e pagano 32.70 euro di diritti di segreteria.

  • E’ dovuto il deposito del bilancio soltanto peri i contratti di rete con personalità giuridica (reti  soggetto): diritti di segreteria:  62,70 euro - imposta di bollo: 65 euro

  • Le start up innovative, iscritte nell'apposita sezione, sono esenti dal pagamento dei diritti di segreteria e dell’imposta di bollo

  • Gli incubatori certificati,  iscritti nell'apposita sezione, sono esenti dal pagamento dei diritti di segreteria e dell’imposta di bollo. L'esenzione dura non oltre il quinto anno di iscrizione nella sezione speciale

  • Per le PMI innovative, iscritte nell'apposita sezione, il deposito del bilancio è esente dall'imposta di bollo per i primi 5 anni dall’iscrizione nella sezione speciale del Registro delle Imprese, mentre è soggetto al pagamento dei diritti di segreteria

  • Per le aziende speciali di cui al comma 5 bis dell'art. 114 del D.Lgs. 267/2000 iscritte nel Registro Imprese gli oneri di deposito ammontano a euro 65.00 per l'imposta di bollo e a euro 62,70 per i diritti di segreteria

  • Per le istituzioni di cui al comma 5 bis dell'art. 114 del D.Lgs. 267/2000 iscritte nel REA gli oneri di deposito ammontano a euro 16.00 per l'imposta di bollo e a euro 62,70 per i diritti di segreteria

  • non sono dovuti diritti di segreteria e bolli per il deposito del  bilancio consolidato, del bilancio sociale e del bilancio sociale consolidato in considerazione dell’orientamento secondo cui i diritti e i bolli si intendono assolti con il deposito del bilancio di esercizio

     

    PER MAGGIORI INFORMAZIONI SI CONSIGLIA DI CONSULTARE IL MANUALE UNIONCAMERE

DocumentoDimensione
integrazione guida Unioncamere - Ancona 2018.pdf254.97 KB
Nuova_Guida Nazionale Unioncamere Bilanci 2018.pdf3.07 MB

Autore: Marina Romagnoli

Calendario eventi

  • precente <
  • {{selectedDate.format('MMMM YYYY')}}
  • seguente >

LUN MAR MER GIO VEN SAB DOM
{{giorno.format('D')}}



Vai allo Skip Menu