Questo è lo "Skip Menu" per consentire un rapido accesso alle aree del sito a chi usa browser oboleti o particolari user agent.

Vuoi vedere:

Fine dello Skip Menu. La pagina inizia qui.


Camera di Commercio di Ancona


Vai allo Skip Menu

Calendario eventi

  • precente <
  • {{selectedDate.format('MMMM YYYY')}}
  • seguente >

LUN MAR MER GIO VEN SAB DOM
{{giorno.format('D')}}







PROROGA SCADENZA VOUCHER ALLE PMI DEI COMUNI DI FABRIANO E CERRETO D'ESI PER LO SVILUPPO DI PIANI DI RILANCIO DELL'ATTIIVITA' ECONOMICA



E' possibile presentare domanda fino al 31 MARZO 2018

La Camera di Commercio di Ancona con determina n° 276 del 15/12 /2017 ha stabilito di PROROGARE FINO AL 31 MARZO 2018,  la data di presentazione delle domande di ammissione al presente Bando.

Le Domande di ammissione ai voucher possono essere presentate, esclusivamente via PEC all'indirizzo cciaa@an.legalmail.camcom.it.

Per questa misura di finanaziamento, in regime de minimis,  l'ente ha stanziato complessivamente € 130.000 da destinare alle micro, piccole e medie imprese di ogni settore merceologico, aventi sede legale o unità locale nei territori dei Comuni di Fabriano e Cerreto d’Esi (inseriti nel cratere del sisma con D.L. 17/10/2016 n. 189, convertito in Legge 15/12/2016 n. 229) ai fini dello sviluppo e del rilancio delle attività economiche.

L'istruttoria delle domande avviene "a sportello" ossia secondo l'ordine cronologico di arrivo definito dalla data e ora indicati nella PEC.

OBIETTIVO DEL BANDO: sostenere gli investimenti delle PMI che intendano riposizionare sul mercato la propria attività mediante la definizione di un Piano di rilancio che  preveda interventi da implementare nella sfera gestionale, commerciale e di marketing, acquisiszione di software e socluzioni ICT e/o  realizzazione di iniziative promozionali.

INTENSITA' DEL VOUCHER: il Voucher è erogato a copertura del 50% delle spese totali ritenute ammissibili per la realizzazione del progetto fino ad un importo massimo di € 2.500,00 per ciascuna impresa beneficiaria. Nel caso di "microimpresa"  l’agevolazione è concessa nella misura del 60% delle spese ammissibili, sino ad un  importo massimo sempre pari a € 2.500,00. Sono ammessi a finanziamento solo quei Piani di rilancio il cui costo complessivo ammissibile a contributo sia almeno pari ad € 2.000,00.

COORDINATORE UNICO DI PROGETTO: l’impresa richiedente deve necessariamente avvalersi di un Coordinatore unico di progetto che ha il compito di definire, progettare e gestire il Piano di Rilancio dell'impresa richiedente stabilendo con la stessa, gli ambiti di intervento, le tempistiche,  le attività e le spese da realizzare, nonché di stimare l’onere complessivo per la realizzazione dello stesso. Ciascun Coordinatore unico di progetto può essere coinvolto e risultare firmatario al massimo di n. 10 progetti di rilancio .

SPESE AMMISSIBILI: Si considerano ammissibili le sole spese (al netto di IVA) che siano riconducibili alla progettazione e sviluppo del Piano di rilancioSono previste 3 tipologie di spese ovvero: A) spese per le attività di assistenza tecnico-specialistica affidate al Coordinatore unico ai fini della progettazione, del coordinamento e della implementazione del Piano; B) spese per l’acquisizione di nuovi software e/o applicazioni ICT, nonché di tecnologie per la connessione alla banda larga ed ultra larga (anche in modalità wi-fi); C) spese per la realizzazione di iniziative promozionali e/o pubblicitarie e/o commerciali attraverso i canali tradizionali e/o mediante i canali web/social. Sono invece espressamente escluse e non ammissibili le spese per la partecipazione a fiere e mercati.

 
 

Il  Bando: AVVISO PUBBLICO

Allegato 1 Codici Ateco Coordinatore unico di progetto (WORD, ODT)

Allegato 2 Domanda di ammissione al voucher (WORD, ODT)

Allegato 3 Piano di rilancio - Scheda tecnica (WORD, ODT)

Allegato 4 "Dichiarazione de minimis"(WORD, ODT)

Allegato 5 Modulo di Rendicontazione finale (WORD, ODT)

Per informazioni contattare l'Ufficio brevetti, marchi e innovazione della Camera di Commercio di Ancona : brevettimarchi@an.camcom.it; tel . 0715898220/336

 

Data di pubblicazione: 24/08/2017

Autore: Daniela Sediari

 

Vai allo Skip Menu

 


Camera di Commercio di Ancona Largo XXIV Maggio, 1 - 60123 Ancona
Contattaci - P.I.:00697940427 - C.F.:80002890426
Per comunicazioni tramite PEC: cciaa@an.legalmail.camcom.it
Codice Univoco ufficio/Codice Ipa: Y0E4JC

EMAS La Camera di Commercio di Ancona è registrata EMAS.

 

Vai allo Skip Menu