Vai allo Skip Menu

Erogazione contributi alle imprese (PMI)



La Camera di Commercio di Ancona può concedere contributi a singole imprese sulla base di quanto previsto dal Regolamento generale sui contributi approvato dal Consiglio con Deliberazione n. 38 del 30/10/2015 e modificato con Deliberazione n. 15 del Consiglio del 29/06/2016.

Le imprese possono beneficiare di contributi esclusivamente mediante la partecipazione a specifiche iniziative, promosse dall'ente camerale per il perseguimento della finalità di sviluppo della produttività, efficienza e competitività delle imprese; diffusione dell’innovazione tecnologica, della qualità e della sostenibilità; formazione e valorizzazione delle risorse umane.

Le modalità di intervento vengono regolamentate attraverso appositi bandi e avvisi pubblici, approvati con provvedimenti del Segretario Generale e secondo i principi di cui all’art. 12 della L. 241/1990.

DESCRIZIONE DEL SERVIZIO

art. 35 c. 1 a) D.Lgs. 33/2013

Ricezione della domanda - Istruttoria da parte dell'ufficio - Determinazione di concessione di contributo da parte del Segretario Generale - Comunicazione del provvedimentoFase di rendicontazione: ricezione della documentazione consuntiva - Esame della documentazione consuntiva - Atto di liquidazione del dirigenteRegolamento approvato dal Consiglio con Deliberazione n. 38 del 30/10/2015 e modificato con Deliberazione n. 15 del Consiglio del 29/06/2016

I SOGGETTI INTERESSATI AL SERVIZIO

PMI (seconda la definizione UE) aventi i requisiti di ammissibilità previsti dai singoli bandi e avvisi pubblici

UNITA’ ORGANIZZATIVA RESPONSABILE

art. 35 c. 1 b) D.Lgs. 33/2013

Area Sviluppo Economico

Giovanni Manzotti tel. 0715898270 fax 0715898255

promozione@an.camcom.it

RESPONSABILE DEL SERVIZIO E RECAPITI

art. 35 c. 1 c) D.Lgs. 33/2013

Michele De Vita

tel. 071 5898233 fax 071 2073907

PEC: cciaa@an.legalmail.camcom.it

 

LINK DI ACCESSO AL SERVIZIO ON LINE

art. 35 c. 1 i) D.Lgs. 33/2013

Non previsto

 PROCEDIMENTO SOGGETTO A L. 241/90

art. 35 c. 1 g) D.Lgs. 33/2013

SI

DOCUMENTAZIONE DA ALLEGARE ALL’ISTANZA E MODULISTICA

art. 35 c. 1 d) D.Lgs. 33/2013

Nella sezione dedicata del sito istituzionale l'utente potrà verificare quali atti o documenti deve allegare per lo specifico adempimento.

COSTI E MODALITA’ PER L’EFFETTUAZIONE DEI PAGAMENTI

art. 35 c. 1 l) D.Lgs. 33/2013

Non sono previsti costi del procedimento

UFFICIO A CUI RIVOLGERSI PER INFORMAZIONI

art. 35 c. 1 d) - e) D.Lgs. 33/2013

Area Sviluppo Economico

Giovanni Manzotti tel. 0715898270 fax 0715898255

promozione@an.camcom.it

TERMINI DI LEGGE O DA REGOLAMENTO

art. 35 c. 1 f) D.Lgs. 33/2013

Termini previsti dall’art. 12 della 241/1990 salvo laddove non sia diversamente disposto dai singoli bandi o avvisi pubblici (cui si rinvia)  in relazione ad esigenze specifiche

TITOLARE DEL POTERE SOSTITUTIVO  

art. 35 c. 1 m) D.Lgs. 33/2013

Michele De Vita

tel. 071 5898233 fax 071 2073907 segreteria.generale@an.legalmail.camcom.it

PEC: cciaa@an.legalmail.camcom.it

 STRUMENTI DI TUTELA AMMINISTRATIVA E GIURISDIZIONALE

art. 35 c. 1 h) D.Lgs. 33/2013

Avverso la delibera di mancata concessione del contributo è possibile presentare Ricorso giurisdizionale al Tribunale Amministrativo Regionale

QUALITA’ DEL SERVIZIO

Trasparenza

  • La Camera garantisce la disponibilità della modulistica e delle istruzioni operative sul sito istituzionale in formato aperto

  • La Camera assicura il monitoraggio e la rendicontazione sugli standard di qualità garantiti tramite la pubblicazione della Relazione sulla Performance

Accessibilità

La Camera garantisce la più ampia accessibilità al servizio tramite:

 

 

Data di pubblicazione: 12/04/2017

Autore:

Calendario eventi

  • precente <
  • {{selectedDate.format('MMMM YYYY')}}
  • seguente >

LUN MAR MER GIO VEN SAB DOM
{{giorno.format('D')}}



Vai allo Skip Menu

?