Questo è lo "Skip Menu" per consentire un rapido accesso alle aree del sito a chi usa browser oboleti o particolari user agent.

Vuoi vedere:

Fine dello Skip Menu. La pagina inizia qui.


Camera di Commercio di Ancona


Vai allo Skip Menu






IL NUOVO REGISTRO PER L'ALTERNANZA SCUOLA LAVORO

Finalità e funzionamento

Il nuovo Registro Nazionale per l'Alternanza Scuola Lavoro (istituito presso le Camere di commercio dall'art. 1, comma 41, della L. 107/2015), è attivo sul portale scuolalavoro.registroimprese.it

Si tratta di un'area aperta e liberamente consultabile,  dove possono iscriversi gratuitamente le imprese, gli enti pubblici e privati, le associazioni ed i professionisti disponibili ad ospitare studenti delle scuole superiori per i percorsi di alternanza scuola-lavoro. Tali percorsi obbligatori sono inseriti nel secondo biennio e nell’ultimo anno della scuola secondaria di secondo grado della durata di almeno 400 ore per gli istituti tecnici e professionali e di almeno 200 ore per i licei.

 

Vantaggi:

  • Gli studenti hanno l’opportunità di partecipare ad una esperienza formativa innovativa che unisce il sapere con il saper fare, un apertura strategica al mondo del lavoro;
  • Le imprese e altre organizzazioni pubbliche e private hanno il vantaggio di incontrare e selezionare in anteprima i futuri collaboratori. Inoltre, l’alternanza favorisce la comunicazione intergenerazionale, pone le basi per uno scambio di esperienze e crescita reciproca.
  • Le istituzioni scolastiche, grazie al Registro sono facilitate nell’individuazione delle imprese e degli enti pubblici e privati disponibili per l’attivazione di percorsi di alternanza scuola lavoro.

 

Chi può iscriversi al Registro:

  • le imprese iscritte al Registro delle Imprese (società di capitali, società di persone, imprese individuali e altre forme),
  • gli enti pubblici
  • gli enti privati
  • professionisti appartenenti a Ordini o Collegi.

 

Come iscriversi:

- Per le imprese sono possibili due modalità di iscrizione:

  • autoiscrizione al sito scuolalavoro.registroimprese.it dalla sezione "PROFILO". Tutte le informazioni fornite in fase di iscrizione devono essere sottoscritte con firma digitale del legale rappresentante o dal titolare dell'impresa; mentre per le successive modifiche è possibile delegare un terzo soggetto.E’ stata predisposta anche una Guida sinteticaoltre a quella analitica del sito: Guida all'iscrizione per l'impresa
  • delegando la propria Camera di commercio attraverso la compilazione della sottostante modulistica e l'invio all'indirizzo PEC cciaa@an.legalmail.camcom.it.

 

- Modulo compilabile ed inviabile ON LINE per alternanza Scuola Lavoro

- Modulo compilabile ed inviabile On Line per alternanza Scuola Lavoro - APPRENDISTATO

- Modulo in formato Pdf

La corretta iscrizione dell'impresa nel registro per l'alternanza scuola-lavoro è notificata tramite un messaggio PEC inviato alla casella PEC dell'iscritto. Con l'iscrizione, il soggetto risulta automaticamente presente sul Registro e ricercabile al pubblico attraverso le funzioni di ricerca a disposizione.

-  Per gli Enti privati è necessario indicare il codice fiscale dell'ente e del legale rappresentante. Guida
-  Per gli Enti pubblici è necessario indicare il codice IPA dell'ente oppure il codice univoco ufficio dell'ente. Guida
-  Per i professionisti è stata predisposta una guida sintetica oltre a quella analitica del sito
-  La scuola è il principale fruitore del registro. Per un completo utilizzo consultare la guida

 

Dal 15 marzo 2017 le imprese potranno iscriversi nel portale scuolalavoro.registroimprese.it, oltre che con la firma digitale, anche utilizzando solamente la propria PEC istituzionale. La modalità operativa, dettagliata nella Guida aggiornata che sarà in linea sul portale in concomitanza al rilascio, è analoga a quella già in essere per i professionisti e gli enti pubblici.

A breve sarà inoltre disponibile, sul portale scuolalavoro.registroimprese.it  un tutorial di supporto per l'iscrizione delle imprese.

Tipologia dei dati da inserire nel Registro:

Al momento dell'iscrizione al registro nazionale per l'alternanza scuola-lavoro, il soggetto è invitato a descrivere in dettaglio il tipo di attività lavorativa offerta indicando:

-  per l'alternanza scuola-lavoro:

  • il numero massimo di studenti che è disposta ad ospitare;
  • i periodi dell'anno scolastico in cui si svolgerà l'attività;
  • le collaborazioni con altri operatori, ovvero quei soggetti (enti, associazioni, camere di commercio, scuole, enti di formazione ecc..) con cui sono stati attivati percorsi di alternanza;
  • il numero massimo di studenti che è disposta ad ospitare.

-  per l'apprendistato:

  • il numero massimo di studenti che è disposta ad ospitare.

Per ogni attività è poi possibile fornire le informazioni di dettaglio utili a meglio definire l'offerta, ovvero:

  • le figure professionali richieste;
  • quale sarà l'attività da svolgere;
  • dove si svolgerà l'attività (indirizzo completo);
  • quando e per quanti studenti è disponibile il singolo percorso;
  • i contatti;
  • tutte le altre eventuali ulteriori informazioni ritenute utili.

 

Per maggiori informazioni:

Ufficio Orientamento al Lavoro - Creazione d'Impresa

Tel. 071 5898 291/326/287

 

Data di pubblicazione: 09/03/2017

Autore: Laura Mei

 

Vai allo Skip Menu

 


Camera di Commercio di Ancona Largo XXIV Maggio, 1 - 60123 Ancona
Tel: 07158981 - P.I.:00697940427 - C.F.:80002890426
Per comunicazioni tramite PEC: cciaa@an.legalmail.camcom.it
Codice Univoco ufficio/Codice Ipa: Y0E4JC

EMAS La Camera di Commercio di Ancona è registrata EMAS.

 

Vai allo Skip Menu