Vai allo Skip Menu

Rilascio Certificati di Origine



Il Certificato Comunitario di Origine è un documento, rilasciato dalla Camera di Commercio su modello comunitario, destinato a provare l’origine delle merci per fini doganali e commerciali nei rapporti tra la Comunità europea e i Paesi terzi (vale a dire al di fuori dell’Europa Comunitaria)

 

DESCRIZIONE DEL SERVIZIO

art. 35 c. 1 a) D.Lgs. 33/2013

Presentazione certificato - Rilascio certificato

Regolamento (UE) n. 952 del 9/10/2013 (codice doganale dell'Unione) - artt. da 59 a 63
Regolamento delegato (UE) n. 2446 del 28/7/2015 (artt. da 31 a 36) e Allegato 22.01
Regolamento di esecuzione (UE9 n. 2447 del 24/11/2015 (artt. da 57 a 59)
Linee guida Eurochambres
Disposizioni del Ministero dello Sviluppo Economico di intesa con Unioncamere allegate alla nota 75361 del 26/08/2009
circolari UNIONCAMERE  prot. 18793 del 28/12/2009 e 10387 del 17/6/2010

 

 

I SOGGETTI INTERESSATI AL SERVIZIO

I certificati di origine possono essere richiesti da:

  • lo speditore designato nel certificato di origine;
  • altre persone, solo qualora risulti dalla loro professione o dai documenti presentati che sono autorizzate dallo speditore a presentare la domanda (spedizionieri, intermediari).

UNITA’ ORGANIZZATIVA RESPONSABILE

art. 35 c. 1 b) D.Lgs. 33/2013

Protesti Commercio Estero

RESPONSABILE DEL SERVIZIO E RECAPITI

art. 35 c. 1 c) D.Lgs. 33/2013

Protesti Commercio Estero

LINK DI ACCESSO AL SERVIZIO ON LINE

art. 35 c. 1 i) D.Lgs. 33/2013

programma Cert'O

 PROCEDIMENTO SOGGETTO A L. 241/90

art. 35 c. 1 g) D.Lgs. 33/2013

NO

DOCUMENTAZIONE DA ALLEGARE ALL’ISTANZA E MODULISTICA

art. 35 c. 1 d) D.Lgs. 33/2013

FATTURA DI VENDITA

COSTI E MODALITA’ PER L’EFFETTUAZIONE DEI PAGAMENTI

art. 35 c. 1 l) D.Lgs. 33/2013

Per i costi del procedimento vedi LINK

Modalità per i pagamenti: 

- contanti, bancomat o carta di credito allo sportello
- conto corrente postale CCP N. 238600 Servizio Tesoreria 
- bonifico:CODICE IBAN: IT66F0521602602000007802122 BIC: BPCVIT2S

UFFICIO A CUI RIVOLGERSI PER INFORMAZIONI

art. 35 c. 1 d) - e) D.Lgs. 33/2013

Ufficio Commercio Estero

TERMINI DI LEGGE O DA REGOLAMENTO

art. 35 c. 1 f) D.Lgs. 33/2013

 

a vista

TITOLARE DEL POTERE SOSTITUTIVO  

art. 35 c. 1 m) D.Lgs. 33/2013

Michele De Vita tel. 0715898266 fax 0712073907

segreteria.generale@an.legalmail.camcom.it

 STRUMENTI DI TUTELA AMMINISTRATIVA E GIURISDIZIONALE

art. 35 c. 1 h) D.Lgs. 33/2013

 

L'istante può azionare il potere sostitutivo ex ar. 2 comma 9bis. L. 241/90.

  

 

QUALITA’ DEL SERVIZIO

Tempestività

  • La Camera garantisce l’evasione delle pratiche ricevute a vista

Trasparenza

 
  • La Camera garantisce la disponibilità della modulistica e delle istruzioni operative sul sito internet istituzionale in formato aperto

  • La Camera assicura il monitoraggio e la rendicontazione sugli standard di qualità garantiti tramite la pubblicazione della Relazione sulla Performance

Accessibilità

  • La Camera garantisce la più ampia accessibilità al servizio tramite:

Data di pubblicazione: 19/12/2013

Data di aggiornamento: 23/01/2017

Autore: Marina Romagnoli

Calendario eventi

  • precente <
  • {{selectedDate.format('MMMM YYYY')}}
  • seguente >

LUN MAR MER GIO VEN SAB DOM
{{giorno.format('D')}}



Vai allo Skip Menu