Vai allo Skip Menu

Nomina arbitro su procedimenti ad hoc



Mentre nell’arbitrato amministrato le parti affidano la gestione e l’organizzazione del procedimento ad una camera arbitrale, nell’arbitrato ad hoc la procedura arbitrale viene gestita direttamente dagli arbitri e dalle parti, senza l’intervento di enti precostituiti.

DESCRIZIONE DEL SERVIZIO

Il procedimento consiste nell’istanza al Presidente della Camera di Commercio o della Camera Arbitrale per individuare un arbitro o un collegio arbitrale in forza di una convenzione arbitrale che lo preveda. 

I SOGGETTI INTERESSATI AL SERVIZIO
  • Consumatori

  • Imprese

  • Associazioni di categoria e dei consumatori

  • Professionisti

UNITA’ ORGANIZZATIVA RESPONSABILE

Segreteria della Camera Arbitrale Leone Levi

RESPONSABILE DEL SERVIZIO E RECAPITI

Michela De Vita

Tel. 071/5898233 fax.071/5898322

Mail: regolazione.mercato@an.camcom.it

PEC: cciaa@an.legalmail.camcom.it

LINK DI ACCESSO AL SERVIZIO ON LINE

non previsto

DOCUMENTAZIONE DA ALLEGARE ALL’ISTANZA E MODULISTICA

 

COSTI E MODALITA’ PER L’EFFETTUAZIONE DEI PAGAMENTI

Procedimento Gratuito

UFFICIO A CUI RIVOLGERSI PER INFORMAZIONI

Segreteria della Camera Arbitrale Leone Levi

TERMINI DI LEGGE O DA REGOLAMENTO

 30 giorni dall’avvio del procedimento

 QUALITA’ DEL SERVIZIO

Tempestività
  • La Camera garantisce per il 95% delle nomine  un tempo massimo di 30 giorni dal ricevimento degli atti iniziali delle parti

Trasparenza

  • La Camera assicura il monitoraggio e la rendicontazione sugli standard di qualità garantiti tramite la pubblicazione della Relazione sulla Performance

Accessibilità

  • La Camera garantisce la più ampia accessibilità al servizio tramite:

Data di pubblicazione: 12/12/2016

Data di aggiornamento: 16/01/2017

Autore: Gabriella Gasperini

Calendario eventi

  • precente <
  • {{selectedDate.format('MMMM YYYY')}}
  • seguente >

LUN MAR MER GIO VEN SAB DOM
{{giorno.format('D')}}



Vai allo Skip Menu