Vai allo Skip Menu

OPERATIVITA' DEL CENTRO ALLARME INTERBANCARIO - BANCHE DATI - PRIVACY



Il Centro Allarme Interbancario è stato istituito con Decreto Legislativo 30 dicembre 1999 n° 507 (DL 507) ed è stato regolamentato dal decreto del Ministero della Giustizia del 7 novembre 2001, n° 458 (DL 458) - che, per la trasmissione dei dati, rimanda alla legge 24 novembre 1981, n° 689 (L 689) - e dal regolamento della Banca D'Italia del 29 gennaio 2002 (Reg. 29 gennaio 2002) .

Le procedure previste dagli istituti di credito contattati, sono le seguenti:

  1. Contestualmente al protesto dell'assegno, la banca che lo richiede da immediata comunicazione dell'azione all'utente protestato tramite preavviso di revoca di firma. Da tale data, il protestato, se non vuole incorrere nella pubblicazione al C.A.I (Centro Allarme Interbancario), ha gg. 60 per effettuare il pagamento dell'assegno in questione;
  2. Se superato tale termine il protestato non ha adempiuto all'obbligo di sua competenza, il suo nominativo verrà inserito nel C.A.I. dove rimarrà comunque iscritto per 6 mesi, anche se nell'arco di questo periodo il protestato provvederà a "e;coprire"e; l'assegno;
  3. Decorso il termine di 6 mesi dall'inizio dell'iscrizione al C.A.I., i nominativi iscritti sono automaticamente cancellati;
  4. Se un soggetto è già iscritto al C.A.I. per protesto di assegni, gli eventuali suoi altri assegni protestati sono immediatamente inseriti nel C.A.I. senza attendere il periodo dei 60 giorni;
  5. Sono inseriti nel C.A.I. senza attendere il periodo dei 60 giorni anche i protesti effettuati con le seguenti causali:
  • Protesto per firma non conforme;
  • Protesto di soggetto interdetto.

LA NORMATIVA CHE REGOLA LA TENUTA DEGLI ARCHIVI O DELLE CENTRALI RISCHI PRIVATE E LA TUTELA DEL DIRITTO ALLA PRIVACY, PUO' ESSERE VERIFICATA NEL SITO DEL GARANTE ALLA PRIVACY:

Ufficio del Garante per la protezione dei dati personali
P.zza Montecitorio 121 - 00186 ROMA
Alla voce: DOSSIER CENTRALE RISCHI.

Link ed Indirizzi utili

Ministero dell'Economia - Antiusura - Dipartimento V
Tel.800.999.000 Fax 06/46549563

Commissario Coordinamento iniziative antiracket e antiusura
Via Cesare Balbo 39 - 00184 Roma

Banca d'Italia
Via Venti Settembre 97 00187 Roma
Tel. 06/47921 Tel. 06/489991 Fax 06/47922253

OMBUDSMAN Bancario
Via delle Botteghe Oscure 46 - 00186 Roma
Tel. 06/6767236 Fax 06/6767400

ABI
Associazione Banche Italiane
Piazza del Gesù 49 - 00186 Roma
Tel. 06/67671 Fax 06/6767457

Modello di Istanza con cui si richiede la cancellazione dei propri dati personali da una centrale rischi privata.

Autore: admin

Calendario eventi

  • precente <
  • {{selectedDate.format('MMMM YYYY')}}
  • seguente >

LUN MAR MER GIO VEN SAB DOM
{{giorno.format('D')}}



Vai allo Skip Menu